Chiese e luoghi di culto

Capitello dell'Orco

Strada comunale di Monte di Malo, Monte di Malo

Descrizione

Le origini del capitello dell’Orco sono incerte: probabilmente venne costruito sui resti di un antico altare pagano ma la sua datazione è sconosciuta, anche se le fonti più antiche risalgono al 1600.

Collocato al crocevia tra le strade che univano da una parte Monte Magrè a Monte di Malo e dall’altra San Vito di Leguzzano alla Cima, collegava anche le contrade dei Giacobele e dei Masovieri. 

Il capitello è dedicato alla Madonna, rappresentata nella scultura centrale. Sono dipinti anche San Rocco (invocato contro la peste) nella nicchia a destra e Sant’Antonio Abate (protettore degli animali domestici) in quella a sinistra.

Il manufatto doveva avere, fra il Settecento e l’Ottocento, una certa importanza tanto da dare il nome alla stessa località: le mappe austriache della prima metà dell’Ottocento, infatti, registrano la località come “Capitello”. Il luogo viene chiamato anche “Capitello dell’Orco”, probabilmente perché poco distante, nella Varotta, nasce la Valle dell’Orco

In questo territorio, le leggende raccontano dell’orco come di una creatura infernale che usciva dalla valle per rapire le persone.

Correlati

Chiese e luoghi di culto
Capitello delle Broje

Di origine ottocentesca e ristrutturato nel 1989, il capitello è...

Chiese e luoghi di culto
Chiesa di San Giorgio

Della chiesetta di San Giorgio si hanno notizie a partire...

Nelle vicinanze

Ospitalità
Albergo Rocolo Rossato

Albergo e ristorante

Trattorie, ristoranti e pizzerie
Trattoria Al Forte

Trattoria

Aziende Agricole
Azienda Agricola Marietta

Produzione di pane, dolci e prodotti da forno

Aziende Agricole
Azienda Agricola Farm on Hills

Produzione e vendita di frutta e verdura di stagione

Trattorie, ristoranti e pizzerie
Incantamonte

Pizzeria e ristorante

Aziende Agricole
Azienda Agricola Mondin Silvano

Produzione di patate viola di Monte di Malo