Cultura e storia

Contrada Santa Lucia

Via Santa Lucia, Monte di Malo

Descrizione

Degli edifici originari ne rimangono solo due: la chiesetta di Santa Lucia e l’ex palazzo signorile. La strada che percorre la contrada attraversa il porticato del palazzotto: questo sistema consentiva ai carri di ripararsi dalle intemperie quando erano di ritorno dai campi con i raccolti.

Un lato del portico si affaccia sul giardino pensile, grazie a delle arcate: da qui si gode di un’ampia visuale su tutta la vallata del Rana.

Sul tetto dell’edificio si nota una piccola struttura a vela che conserva ancora oggi una campanella: veniva utilizzata per chiamare a raccolta i contadini, i mezzadri e i coloni ad assistere alla Messa o al Rosario serale. Serviva inoltre per comunicare, avvertire, allarmare in caso di incendio o di imminenti grandinate.

Il complesso residenziale comprendeva anche le barchesse per l’allevamento del bestiame, un forno per la cottura del pane e una fontana (tutti elementi ancora presenti). In questo modo la contrada era praticamente autonoma.

Correlati

Cultura e storia
Fontana dei Xotta

Xotta, nome di origine cimbra che indica la presenza di...

Cultura e storia
Scalette delle mòsele

Le scalette delle mòsele fanno parte della strada delle broje,...

Nelle vicinanze

Trattorie, ristoranti e pizzerie
Trattoria Al Forte

Trattoria

Aziende Agricole
Azienda Agricola Fiore

Produzione di miele, confetture, ortofrutta, succhi di frutta, marroni e...

Aziende Agricole
Apicoltura Marchioro

Produzione di miele, mele di varietà antiche, ortofrutta di stagione

Trattorie, ristoranti e pizzerie
Trattoria Dalla Nella

Trattoria

Ospitalità
Albergo Rocolo Rossato

Albergo e ristorante

Aziende Agricole
Azienda Agricola Farm on Hills

Produzione e vendita di frutta e verdura di stagione