Cultura e storia

Fontana dei Xotta

Via Campipiani di Sotto, Monte di Malo

Descrizione

Xotta, nome di origine cimbra che indica la presenza di uno stagno per abbeverare le bestie, è l’antico nome della contrada Campipiani di Sotto, della quale oggi rimangono poche tracce. Una di queste è proprio la “fontana dei Xotta”.

La fontana, risalente alla seconda metà del 1800, è suddivisa in tre settori. La prima vasca, chiamata lábio, aveva la funzione di abbeveraggio degli animali; la seconda, più grande, veniva utilizzata per lavare i panni; la terza, detta el fontanelo, circolare e di dimensioni minori, fu costruita in un secondo momento per pulire i panesei (panni di stoffa, ora sostituiti dai pannolini). 

La fontana, decadente con il passare degli anni a causa del suo inutilizzo, è stata sistemata e restaurata nel 2004 grazie al contributo dell’Associazione Pro Campipiani e dell’allora Comunità Montana Leogra-Timonchio.

Correlati

Cultura e storia
Contrada Cima

Situata sulla dorsale che separa la Val Leogra dalla Valle...

Cultura e storia
Colle di San Vittore

Il Colle di San Vittore, grazie alla sua posizione strategica...

Nelle vicinanze

Aziende Agricole
Azienda Agricola Fiore

Produzione di miele, confetture, ortofrutta, succhi di frutta, marroni e...

Trattorie, ristoranti e pizzerie
Trattoria Al Forte

Trattoria

Ospitalità
B&B In Corte Alta

Bed & breakfast

Aziende Agricole
Apicoltura Marchioro

Produzione di miele, mele di varietà antiche, ortofrutta di stagione

Trattorie, ristoranti e pizzerie
Trattoria Dalla Nella

Trattoria

Trattorie, ristoranti e pizzerie
Incantamonte

Pizzeria e ristorante